Trasduttori lineari LVDT RODER serie RLT-101 per misure di precisione su particolari meccanici

Trasduttori lineari per misure a contatto basate sulla tecnologia LVDT. La tecnologia LVDT garantisce una elevata precisione anche in condizioni di lavoro severe come l’ambiente industriale. Il trasduttore differenziale consente la misura di valori assoluti di spostamento e di posizione senza la necessità di azzeramento del sensore al momento dell’accensione.

I nuovi trasduttori lineari LVDT RODER si caratterizzano per una eccellente ripetibilità, durata e longevità. Tutti i tastatori induttivi RODER a movimento assiale sono montati su un cuscinetto a sfere di precisione. La guida su cuscinetto a sfere garantisce una bassissima sensibilità a forze radiali esercitate sull’asta di misura. Un rullino antirotazione montato internamente perfeziona

il movimento della guida meccanica impedendo rotazioni indesiderate del tastatore.

Le guide dei tastatori assiali RODER sono protette contro la penetrazione di liquidi (oli) o solidi (polvere) da un soffietto di protezione in elastomero di alta qualità. Il puntalino di misura può essere sostituito velocemente, scegliendone altri tra una vasta gamma con geometria, forma e dimensioni diverse. La forza di misura può essere adattata cambiando la molla in base al tipo di tastatore.

I trasduttori di posizione LVDT RODER offrono campi di misura compresi tra 0,2 e 10 mm con risoluzioni e precisioni millesimali. Sono disponibili versioni economiche, miniaturizzate, pressurizzate, con tastatore a molla, con o senza elettronica incorporata.

Un’ampia gamma di accessori completa la gamma dei trasduttori lineari LVDT RODER tra cui : elettronica di acquisizione dati, trasmettitori di segnali a distanza, postazioni di controllo, software di acquisizione ed elaborazione dei segnali, sistemi di calibrazione su master di riferimento, dime meccaniche per il posizionamento delle sonde.

Misura del diametro, della larghezza e della posizione di bobine nel settore della carta, del tessuto, dell’acciaio e dei film plastici

Misura del diametro di bobine durante l’avvolgimento oppure durante lo svolgimento.

Controllo in tempo reale con misura senza contatto di diametro, larghezza della bobina e posizione del bordo.

Monitoraggio attivo della dimensione della bobina con regolazione automatica della velocità di rotazione dell’aspo.

Misura e controllo d’ansa con distanziometri laser e trasmissione della misura al PLC centrale per la regolazione attiva di processo.

Misure di distanza e di posizione con distanziometri LASER industriali

Distanziometri LASER industriali per applicazioni di misura di posizione, distanza, velocità, livello, larghezza, diametro, spessore e spostamento.

Misura di distanza senza contatto in totale sicurezza e con elevata facilità d’uso e di installazione. In abbinamento ai sistemi di acquisizione dati RODER è possibile il monitoraggio continuo di grandi strutture, l’acquisizione dati con datalogger intelligenti ed il controllo di processo.

LASER visibile con classe di sicurezza 1 oppure 2 adatto anche per misure in presenza di operatore. Tutti i distanziometri LASER proposti sono sicuri per l’utilizzo anche da operatori che interagiscono con l’apparecchiatura.

Uscita dati analogica, RS232, RS422, Profinet, Profibus, Ethernet ed Ethernet/IP. L’ampia disponibilità di interfacce dati consente la connessione sia a PC che a PLC, SCADA oppure sistemi di acquisizione embedded.

Vai al catalogo prodotti

Misure senza contatto ad alta precisione

La famiglia di distanziometri LASER LDM è composta da una serie di dispositivi optoelettronici di misurazione della distanza per applicazioni industriali con interfaccia analogica (da 4 mA a 20 mA) oppure digitale (Ethernet, Profinet, Profibus, RS232, RS422).

I distanziometri LASER della serie LDM vengono impiegati per la misurazione precisa di distanze da pochi metri fino a tre chilometri. La misura di distanza rappresenta un’applicazione consolidata per la tecnologia laser.

Questi sensori ottici utilizzano luce LASER (ad impulsi o modulata) per misurare distanze, altezze, lunghezze, i livelli e le posizioni in un processo senza contatto. Per raggiungere questo obiettivo tutti i componenti lavorano insieme in un sistema complessivo perfettamente coordinato.

Questo sistema è costituito da un emettitore laser, trasmettitori e ricevitori ottici,  diodi fotosensibili e sofisticata elettronica e algoritmi per misura di tempo o misura di fase. Utilizziamo diversi principi optoelettronici per i nostri dispositivi di misura, come il tempo di volo, il confronto di fase e l’impulso LASER con back-mixing. Questi metodi consentono singole misurazioni accurate al millimetro, e campi di misura fino a diverse centinaia di metri. Utilizzando i nostri misuratori di distanza LASER è possibile misurare su superfici naturali o su appositi riflettori ottenendo risultati rapidi e precisi.

Integrazione in sistemi di controllo industriale

I misuratori di distanza LASER funzionano usando radiazioni ottiche visibili o invisibili e sono classificati in conformità alle normative vigenti in classe  1 o 2 ( classi sicure per il funzionamento anche senza occhiali di protezione ).

La costruzione compatta permette una facile installazione del misuratore di distanza LASER anche dove lo spazio è ristretto o in applicazioni industriali. Tutti i dispositivi offrono interfacce standard, uscita analogica o digitale dei dati e uscite di commutazione parametrizzabili. La famiglia di distanziometri LASER LDM è particolarmente utilizzata per applicazioni nel settore industriale con interfaccia analogica (4 – 20 mA) oppure digitale (Ethernet, Profinet, Profibus, RS232, RS422, SSI).