Distanziometri LASER industriali Astech serie LDM42 per la misura di distanza e di posizione senza contatto

Misura di distanza e di posizione senza contatto con distanziometri LASER per applicazioni industriali oppure per applicazioni di controllo della posizione di grandi strutture ( gru, carriponti, imbarcazioni, automezzi, treni, vagoni, dighe, ponti e infrastrutture pesanti).

Elevata precisione anche senza l’impiego di catarinfrangenti e facilità di impiego anche su superfici naturali ( carpenterie, muri, cemento, tronchi, polveri, granaglie, metallo grezzo, carta, legno ).

Interfacce RS232, RS422, analogico 0-10V oppure 4-20 mA, Profinet, Profibus, Ethernet ed Ethernet IP . Cavi di interfaccia e accessori in grado di poter soddisfare qualsiasi tipo di applicazione e di connessione con l’ambiente produttivo.

Software di interconnessione per il tracking attivo della posizione del target con calcolo della velocità di spostamento. Nelle applicaizoni di controllo di livello è possibile determinare il peso oppure il volume del prodotto contenuto nel silos in base alla misura di livello effettuata con il distanziometro LASER.

Facilità di utilizzo e di installazione data dall’impiego di una sorgente LASER visibile e facilmente rintracciabile sul target di riferimento. I distanziometri LASER Astech della serie LDM42 utilizzano un LASER rosso che è facilmente visibile anche a grande distanza.

Distanziometri LASER Astech serie LDM42

  • Applicazioni di misura di distanza, posizioni, lunghezze e profondità con distanziometri laser industriali per il settore siderurgico e metallurgico.
  • Generazione degli allarmi di fuori tolleranza con segnalazione visiva ( torretta luminosa ) o con contatto elettrico per sirene e allarmi. Connessione diretta a PLC , sistemi SCADA oppure sistemi di acquisizione dati remoti.
  • Visualizzazione della misura su display giganti con gestione della trasmissione a distanza dei dati acquisiti oppure con datalogger integrato per la tracciabilità di processo.
  • Misura di oggetti fino a 30 metri su superficie naturale e fino a 100 metri su superficie riflettente.