Misure di profilo

Strumenti di misura e sensori
Strumenti di misura e sensori

Misure di profilo

Strumenti di misura e tecnologie per la misura di profilo con e senza contatto in linea di produzione o in laboratorio metrologico. La misura di profilo può essere effettuata con molte differenti tecnologie e strumenti di misura:

  • Distanziometri LASER industriali
  • Trasduttori lineari analogici e digitali
  • Sonde LVDT
  • Righe ottiche
  • Encoder a filo
  • Sensori LASER a triangolazione

INNOVACHECK propone un’ampia gamma di strumenti e di tecnologie progettati e prodotti da aziende con sistemi di produzione certificati, con un supporto tecnico costante e servizio di calibrazione e riparazione. In questa sezione sono presenti le più recenti tecnologie di misura e di controllo della produzione con riferimento alle tecniche di produzione Industria 4.0.


Proiettori di profilo

I proiettori di profili, conosciuti anche come comparatori ottici,  vengono utilizzati nei reparti controllo qualità per il controllo dimensionale e geometrico di particolari meccanici. Il principio di base consiste nel proiettare un’ immagine ingrandita del profilo del pezzo su uno schermo e quindi utilizzare l’ immagine per determinare la misura di lunghezze e angoli.

Su un tavolo di misura di precisione si monta il pezzo e poi lo si sposta sotto un fascio di luce finché i punti di interesse non arrivano a sovrapporsi a un punto di riferimento al centro dello schermo, il quale costituisce anche il punto centrale del goniometro anch’ esso sullo schermo.

In sostituzione al proiettore di profili si può utilizzare anche un microscopio di misura basato comunque su un sistema di lenti di ingrandimento.

I moderni proiettori di profili incorporano un controllore elettronico a microprocessore per i calcoli di angoli, diametri medi , diametri interpolati o qualsiasi altra funzione matematica calcolabile attraverso punti prestabiliti sul piano cartesiano.


Profilometri

Il profilometro a contatto utilizza uno stilo di diamante che si muove verticalmente in contatto con il campione per misurare le distanze e le forze di contatto specifiche.

Il profilometro a contatto può misurare piccole variazioni della superficie in verticale come funzioni di posizione dello stilo.

Un tipico profilometro può misurare differenze dell”ordine di 0.1 micron. La posizione in altezza dello stilo di diamante genera un segnale analogico che viene convertito in segnale digitale, analizzato e mandato al display oppure ad un Personal Computer.

La misura di profilo può essere utilizzata per estrarre singole misure da un profilo ( altezze, profondità, posizioni ) oppure per effettuare un confronto del profilo con il modello matematico.




NAV0021 – Copyright by INNOVACHECK – RODER SRL 2003-2022 – Ultimo aggiornamento 2022-08-30 18:06:24



Rispondi